Italiano
La città di Gela ricorda i 505 concittadini caduti nella Grande Guerra in una giornata commemorativa di manifestazioni che vuole fare conoscere i fatti ed i personaggi di quei cittadini che in nome de
Inaugurazione della nuova sezione espositiva con una selezione di opere relative alla Grande Guerra tratte dal cospicuo patrimonio iconografico e documentario conservato nelle raccolte dell’Istituto.
Due giorni di commemorazioni solenni sul Monte Pasubio per ricordare la storia e gli uomini che vi combatterono.
E’ il convegno organizzato dall’Istituto per la Storia del Risorgimento italiano – Comitato della provincia di Cremona-Lodi in collaborazione in collaborazione con L’Ufficio storico dello Stato Maggio
La mostra prende il titolo da una poesia di Bertolt Brecht ed ha come obiettivo mantenere viva la riflessione accogliendo nuove interpretazioni capaci di accogliere la complessità dell'evento.
Conferenza Stampa di presentazione del Progetto Azzurro che Valore.
Una raccolta preziosa di carte geografiche provenienti dalla collezione Brandozzi che in chiave umoristica raccontano le tensioni tra i vari Paesi europei all'alba del conflitto.
Il Comune di Vittorio Veneto inaugura il nuovo allestimento del Museo della Battaglia che prevede apparati espositivi tradizionali e l’uso di nuove tecnologie multimediali (showbox –show multimediali
Con lo spirito di mantenere viva la memoria di tutti i caduti di guerra e in particolare di quanti hanno perso la vita nel primo conflitto mondiale, il 17 maggio 2014 il Comune di Medea ha organizzato
"Storie di Uomini e di Armi" è il titolo della Mostra che, in occasione del 153° anniversario della costituzione dell’Esercito, l’Ufficio Storico dello stato Maggiore dell’esercito realizza

Pagine

Abbonamento a RSS - Le altre iniziative